Stefano Rossi

Stefano Rossi si è diplomato “cum laude” in violino barocco al Conservatorium di Amsterdam, dove ha studiato con Lucy van Dael, partecipando anche alle classi di Alfredo Bernardini, Bob van Asperen e Wouter Möller. Collabora con gruppi come Accademia Bizantina, Cappella della Pietà dei Turchini, L’Estravagante, Musica ad Rhenum, Zefiro, Camerata Anxanum, Ensemble La Fontegara, Al Ayre Espanol, Xacona, Il Pomo d’Oro e Estro Armonico. Ha registrato l’opera omnia di musica da camera di Francois Couperin con Musica ad Rhenum. Con l’ensemble L’Estravagante ha inciso la  “Musikalische Ergötzung” di Johann Pachelbel. Con l’Ensemble Zefiro ha inciso i “Concerti per più strumenti” di Vivaldi e i divertimenti di Mozart. Ha anche registrato per Naive, Stradivarius, Decca, Ambroyse, Virgin Classic e le principali radio europee. Suona uno strumento realizzato da Henry James a Londra nel 1740. 

Blog su WordPress.com.

Su ↑